Torino: Naghib, un architetto arabo di quarant'anni entra in un bar. Sta cercando Amina, una giovane prostituta marocchina incontrata per caso una sera d'inverno. Tra loro è nato un amore, intenso ma platonico.